Ovidio con le sue opere trionfa in tutto il mondo. Ma il suo regno, ove nacque e sviluppò la scintilla del suo genio immortale, è Sulmona. Il popolo di Sulmona non dimenticò mai il suo Grande Cantore…” Così Giovanni Pansa concludeva il suo “Ovidio nel Medioevo e nella tradizione popolare” del 1924.

E’ nell’avvicinarci a piccoli passi al bimillenario della sua morte, le cui celebrazioni inizieranno nel 2017, vogliamo presentare una piccola collezione di testi ovidiani, la cui datazione spazia dal 1500 ai nostri giorni. E’ la prima cosa che salta agli occhi è proprio ciò che evidenziava Pansa nel suo citato commento: la dimensione internazionale del poeta sulmonese. I testi in mostra provengono da ogni parte del mondo: Francia, Germania, Stati Uniti, Olanda, Belgio. Le opere, nella maggior parte, contengono tavole che ne rappresentano la trama, disegnate e incise dai più famosi artisti come, per citarne uno fra tutti, Picasso.  Gli editori sono i più celebri di ogni epoca: Manuzio, Platin, Bodoni. Gli stampatori hanno gareggiato per le migliori rilegature: cuoio, pergamena, pergamena a rilievo, chiusure. Le stampe sono sulle più pregiate carte, a volte anche profumate di essenze. I formati spaziano dal quarto grande al piccolissimo 24’’. Gli occhi di tutto il mondo si sono posati sui versi di Ovidio, versi raccolti in queste carte che, alla fine del loro viaggio, sono tornate, per citare ancora Pansa, nel “regno” del poeta peligno: la città di Sulmona.

APPUNTAMENTI OVIDII TABERNA EDIZIONE STRAORDINARIA
dal 30 Luglio al 16 Agosto 2016

MARTEDI 2 AGOSTO ore 18:00
Presentazione in anteprima della tisana “Ovidio 2017”.
Intervengono: Margherita Ruscitti, erborista che ha realizzato la tisana. Annalisa Cantelmi, erborista e studiosa di erbe antiche. L’incontro sarà intervallato da letture di brani tratti dalle opere di Ovidio a cura di Pasquale Di Giannantonio.

MERCOLEDI 3 AGOSTO ore 18:00
La donna da accessoria a protagonista, la vera rivoluzione ovidiana.
a cura di Rosanna D’Aurelio, responsabile biblioteca comunale Ovidio.

GIOVEDI 4 AGOSTO ore 18:00
L’alfiere del re. Un Mazzara nella battaglia di Lepanto.
Beatrice Ricottilli, archivista, parlerà di un antico documento ritrovato di recente.

GIOVEDI 5 AGOSTO ore 18:00
Uviddie nuostre, vulgata sulmontina.
Incontro con l’autrice Maria Pia Palesse. Intermezzi musicali.

GIOVEDI 13 AGOSTO ore 21:30
Ovidio sotto le stelle.
proiezione del documentario sulla vita del poeta per la regia di Pietro Faiella. Degustazione del liquore al confetto a cura del Liquorificio Ovidio di Elisa Di Giovanni.

Tutti i giorni su richiesta visite guidate della mostra.

Clicca per scaricare la versione stampabile del Programma Oviddi Taberna

Comments are closed.