Nasce la fabbrica della cultura Berghella: si rilancia l’economia SULMONA. Cultura significa turismo e turismo significa economia. Con questa premessa è nata ieri in città «Fabbricacultura», l’associazione che, mettendo insieme professionisti, imprenditori, operatori del mondo accademico, vuole rilanciare il valore culturale della città ovidiana per poi estendere il suo sguardo all’intero territorio.  Il battesimo della neonata associazione si è tenuto ieri sera nella splendida sede che domina piazza Garibaldi, emblema di Fabbricacultura stessa. «Nostro obiettivo», ha detto la presidente, Anna Berghella, «è quello di trovare strategie competitive al fine di valorizzare il patrimonio della Valle Peligna e delle attività culturali già esistenti. Fabbricacultura nasce infatti», aggiunge, «dall’esigenza di contaminare il mondo della cultura e di far partire il concetto che cultura vuol dire turismo e vuol dire economia. Tutto questo rafforzando il già noto binomio Sulmona-confetti e veicolando anche quello un po’ meno noto di Sulmona-Ovidio». continua a leggere l’articolo su ilcentro

Comments are closed.